L'Ode a Rio – Roberta Limardo

Trent’anni sono passati
ma direi che son volati,
e un ricordo ce l’ho anch’io
quando entrai stupita in Rio.

Mi trovai giù nell’ingresso
senza chiedere permesso,
fui accolta col sorriso
quasi fossi in paradiso.

Ero lì per un servizio
con il fare di un novizio,
proponevo con pazienza
la mia grande inesperienza.

Fui introdotta ai piani alti
per gli accordi con gli astanti,
e stringendo varie mani
io conobbi la SCARANI.

Disponibile e sincera
mi lasciò solo alla sera:
uno scafo, il cabinato…
tutto avrei fotografato!!
Fu così che da quel giorno
quando posso ci ritorno,
un’amica io ho trovato
che il mestiere mi ha insegnato

Roberta Limardo
Fotografa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *