56 ANNI DI STORIA ITALIANA

“E’ nelle radici la forza, nelle radici la poesia”

Leggendari quegli anni 60: scenari di vita e dolce vita in onda con la colonna sonora dei gruppi canori d’oltre Manica, stilisti che disegnano mini e minigonne, modelli di trasgressione e movimenti beat che nascono on the road….Seguendo l’eco del boom economico si comincia a sognare in grande.

L’imprenditore giovane Dr. Luigi Scarani e la moglie Anna sono in luna di miele sulle coste francesi, vedono barche, visitano porti: tornano a casa con un progetto: mettere su casa e bottega ( leggi cantiere) sulle sponde del Sebino. L’intuizione è giusta è il momento di osare. E se è vero che l’anzianità fa grado, è storicamente provato il primato del marchio RIO nato agli albori della nautica.

Nel 1961 nasce così con la denominazione di “Avionautica Rio”: costruisce alianti e splendidi motoscafi in mogano motorizzati Chris Craft e Rolls-Royce dai nomi suggestivi Colorado, Paranà, Bonito, Espera.

Negli anni ‘ 70, il cantiere, ormai marchio, intuisce per prima la “barca per tutti”, decide il passaggio dall’artigianato all’industria e crea la barca in ABS, materiale plastico termoformato. La collaborazione con Anic – Eni, un’innovazione ed un successo. Innovazione e ricerca continua con il lancio dei primi Jet in collaborazione con Piaggio. Nasce , tra gli altri, il RIO 310,emblema di un cambiamento epocale, con oltre 50.000 esemplari prodotti.

Nel decennio successivo i cantieri RIO aprono sedi produttive e filiali in Spagna ed in Francia, fino allo sviluppo della divisione “Barche da lavoro” con oltre 200 motovedette fornite all’arma dei Carabinieri italiani, che completa l’attività di un Cantiere che interpreta la nautica a 360°.

RIO YACHTS OGGI

Oggi RIO YACHTS, sotto la guida di Piergiorgio Scarani, garantisce alla clientela coerenza, affidabilità e professionalità: un valore aggiunto in un mercato sempre più maturo, globalizzato e frammentato dove talora si rischia di perdere  lo spirito del navigare.

L’Headquarters si trova in provincia di Bergamo, con uffici e centro di spedizione, ma RIO YACHTS vanta un proprio stabilimento specializzato nello studio e sviluppo dei prototipi in provincia di Parma, nonché uno showroom a Napoli.

Negli ultimi anni la produzione è diventata quasi artigianale: ogni singolo pezzo esce dal cantiere con una propria unicità, offrendo al cliente un notevole grado di personalizzazione difficilmente riscontrabile in altre realtà.

E la storia, che vede Rio Yachts sempre protagonista, continua …

AWARDS

RIO YACHTS nel corso della sua storia ha avuto numerosi riconoscimenti, tra i più recenti : nel 2012 la nomination per prestigioso “Compasso d’Oro” (nautical design award)  con ESPERA 34, nel 2016 la nomination come “European Power boat of the year" per PARANA 38, nel 2017 con COLORADO 44 e nel 2018 con SPIDER40, e la nomination come "Best exterior design" per il prestigioso premio “Word Yacht Trophies” con Grantursimo 60.